Ancarano

La baia di Ancarano in Slovenia ha ospitato la prima regata internazionale della vicina repubblica, organizzata dal Nautilus di Capodistria. La manifestazione, aperta a tutte le categorie ha visto la partecipazione di 300 atleti, oltre che locali, provenienti da Croazia, Austria e dalla nostra regione. Timavo, San Marco, Nettuno, Ginnastica Triestina, Canottieri Trieste e Pullino le società presenti sul campo sloveno.

Uno dei confronti più interessanti è stato quello in campo junior femminile tra quattro elementi che stanno cercando un inserimento in squadra nazionale: Locci (Timavo) e Trevisan (Padova) da una parte e Succhielli e Valmassoi della Nettuno dall'altra. Mentre domenica scorsa a San Giorgio sembrava determinante il vantaggio del misto Timavo/Padova (3"96) su Saturnia e Nettuno, ad Ancarano la distanza (pur con il beneficio d'inventario di un campo sul mare), si è ridotta a soli 2 decimi di secondo: a Piediluco tra due settimane al I Meeting la rivincita.

Nelle altre finali sono risultati vincitori per la Timavo la singolista juniores Locci, i singolisti under 14 Fabris in campo maschile e Bonazza in quello femminile. Per la Nettuno sono saliti sul gradino più alto del podio la singolista Colonnelli ed il 4 senza di Covri, Costa, De Luca, Esopi. Per la Pullino di Muggia infine, vittorie per il doppio ragazzi di Baldini e Palumbo e la singolista ragazze Piccirillo. Medaglie d'argento per gli atleti della Timavo Bortolotti nel singolo junior, Cernic e Barducci nel doppio under 14, Polez nel singolo ragazzi, per la Nettuno Succhielli e Valmassoi nel singolo juniores femminile, Sverko nel singolo senior, Donat e Duchic nel 2 senza junior, Minca e Sverko nel doppio senior, per la Pullino Baldini e Palumbo nel doppio junior per la San Marco, la Tremul nel singolo senior femminile, e Frattino della Ginnastica nel singolo master. Bronzo infine per Esopi nel singolo junior, Costa e Deluca nel 2 senza junior, Kravos nel singolo ragazze della Nettuno, Miniussi nel singolo junior femminile, Polez K. nel singolo ragazzi, Romano e Bortolotti della Timavo, Visintin e Finocchiaro nel 2 senza senior per la Pullino, Milos e Pavlovic nel doppio senior per la Canottieri Trieste.