Milano I meeting nazionale

Con il I Meeting allievi e cadetti, si è inaugurata sabato e domenica la stagione del canottaggio nazionale per queste categorie. Oltre 700 atleti provenienti da tutte le regioni italiane hanno popolato l'Idroscalo milanese, confrontandosi nel primo dei cinque appuntamenti dedicati agli under 14.

Pullino Muggia, Saturnia ed Adria le tre società regionali presenti con il meglio del loro vivaio, che sin da queste prime battute della nuova stagione stanno dimostrando la qualità del lavoro nel settore giovanile. 3 ori, 4 argenti ed 1 bronzo per la Pullino, 1 oro, 4 argenti e 2 bronzi per il Saturnia, 1 bronzo per l'Adria, in una due giorni remiera che ha visto l'impegno in singolo e doppio al sabato, singolo, doppio e 4 di coppia alla domenica. Due gruppi interessanti quelli di Pullino e Saturnia, il primo una conferma del club negli scorsi anni primo in categoria, il secondo in netta ripresa, migliorato nella quantità e qualità dei suoi equipaggi, con l'ambizioso compito di riprendersi la leadership regionale.

È stata ancora una volta però la verve dei muggesani ad avere la meglio in particolare nel gruppo under 13 maschile e under 12 femminile, autori delle tre vittorie grazie alla punta di diamante della Pullino, Stefano Apostoli, vincitore al sabato in barca singola, mentre alla domenica conduceva alla vittoria il quadruplo muggesano con Capraro (argento in singolo sabato), Nicolini e Apostoli (argento in doppio nella prima giornata di gare). Gradino più alto del podio ancora per il club rivierasco ad opera del doppio allieve B di Haipel e Zolli (bronzo quest'ultima in singolo domenica). Ottime prestazioni per Martina Zullich sempre della Pullino tra le cadette, con l'argento al sabato in singolo, ed la riconferma alla domenica in singolo 7,20.

Il miglior risultato per il Saturnia di Stefano Gioia è stata la vittoria del 4 di coppia allievi B di Wald, Flego, Canazza, Chiostergi (questi ultimi due secondi nel doppio al sabato), su un nutrito gruppo di avversari di rango. Ma ogni categoria degli under 14 è stata da podio per il club barcolano che conquistava due argenti tra gli allievi C con il 4 di coppia (Glionna, Pipan, Giorgi, Torrisi) ed il doppio (Glionna, Pipan), ed i cadetti, con l'argento nel doppio (Ferrari, Avvisati) ed il bronzo nel 4 di coppia (Ferrari, Buzzi, Avvisati, Reganzin). A completare il risultato del Saturnia, il bronzo della Verrone nel singolo allieve C.

Per i colori dell'Adria di Luca De Marchi, soddisfazione per il bronzo del singolista Benco tra gli allievi C.