Il Ravalico non molla!!!

La sede dei Vigili del Fuoco Ravalico a Trieste è un sito storico per il canottaggio triestino. In questi ultimi 40 anni è stato fucina di grandi campioni allenati da grandi tecnici.

Fermo, Specia, Bonazza, Sansone, Sergi Andrea e Giovanni, Miccoli, Dei Rossi, Jagodnich, preparati da Mario Ustolin, Gianfranco Bosdachin.

Dalla sede del Porto Vecchio sono passati equipaggi che hanno partecipato a mondiali ed olimpiadi, sostenuti da tecnici senza falsi timori, i  migliori in Italia.

Da alcuni anni il Ravalico ha ridotto drasticamente la sua attività agonistica senza per questo scomparire del tutto dal panorama nazionale.

Sorretta da due appassionati del remo: Mike Depetris e Claudia Giacomazzi (ai remi), con la direzione tecnica di Andrea Sergi e Ezio Rojc, e Gianfraco Dagostini, la società triestina posta proprio in centro città sta dimostrando la forte volontà di non mollare.

Ne è una testimonianza l'allestimento di un otto master che due domeniche fa ha vinto a Canal di Leme, e che sarà presente domenica prossima a San Giorgio di Nogaro.

Ma le strutture del Ravalico hanno visto nascere anche i nuovi talenti della Nettuno. Per un accordo di collaborazione infatti, Gianfranco Bosdachin (ex Ravalico) ed il suo gruppo di valenti canottieri bianco verdi, sono da alcuni anni ospitati per la loro preparazione invernale nell'ampia palestra del Porto Vecchio e nella vasca voga (a due vogatori) della stessa. Un bel modo per tenere in funzione una struttura che invece avrebbe potuto essere dismessa.

Ma non è tutto qui.

La sede del Ravalico ha ospitato nei mesi scorsi la troupe per le riprese cinematografiche del film Diverso da chi? con Luca Argentero, Claudia Gerini, Filippo Nigro, per la regia di Umberto Carteni, che uscirà nelle sale proprio il 20 marzo.

http://www.diversodachi.com

In questo caso è stato Andrea Sergi che ha insegnato agli attori a remare, e parecchie riprese sono proprio dedicate alle uscite in mare nello spazio acqueo antistante la società.

Un segnale forte della gloriosa società triestina per ribadire il concetto che è ancora viva e vegeta!

In ordine alfabetico sono passati dal Ravalico, ed hanno indossato la maglia azzurra: Bandel Boris, Bonetti Andrea, Bosdachin Gianfranco, Bresich Giuseppe, Bruss Alberto, Corazza Daniele, Dagostini Franco, Dei Rossi Riccardo, Dessardo Giuseppe, Fermo Ennio, Fermo Massimiliano, Fragiacomo Sergio, Gherbaz Sandro, Grbec Romeo, Ivancich Gabriele, Jagodnich Mauro, Krizman Andrea, Krizman Claudio, Macor Fabio, Mattossovich Loris, Mauro Armando, Miccoli Giovanni, Novel Cristiano, Paoli Alessandro, Sarti Mauro, Schiavini Franco, Sergi Andrea, Sergi Giovanni, Sirk Edoardo, Specia Marino, Vascotto Vasco, Vascotto Luca, Vecchiet Giorgio, Zettin Lauro (informazioni tratte da Triesteazzurra).