SdS News, 1° Seminario: Esecuzione tecnica e sviluppo della rapidità

1° Seminario di Formazione Continua per Tecnici Sportivi
Esecuzione tecnica e sviluppo della rapidità
Roma, 9 marzo 2009

Nelle Lezioni Americane, Italo Calvino definisce la rapidità come "un incantesimo che agisce sul tempo".

In ambito sportivo, atleti di alta qualificazione citano effettivamente casi in cui il tempo sembra soggettivamente dilatarsi; ma per rapidità si intende la capacità motoria che permette di compiere un'azione nel più breve tempo possibile: ed è all'insegna della rapidità che si apre il nuovo ciclo di Seminari di Formazione Continua per Tecnici Sportivi.

In questo Seminario si affrontano, nello specifico, le problematiche relative al rapporto fra precisione tecnica e rapidità di esecuzione. I relatori presenti in aula, provenienti da discipline differenti, presenteranno il proprio punto di vista sul tema disegnandone un quadro completo, dagli sport ciclici e aciclici agli sport di situazione.

L'intervento iniziale è focalizzato sugli aspetti cognitivi che permettono di riconoscere una situazione e reagire alla stessa il più rapidamente possibile e con una tecnica esecutiva inalterata. Sulla base dell'esperienza, l'aspetto dell'anticipazione è infatti determinante per prevalere sull'avversario; ed a questo si agganciano gli altri relatori per estendere i concetti alle diverse discipline sportive e confrontarsi con la loro applicazione pratica sul campo.

Altro aspetto basilare che verrà affrontato è quello legato alle modalità di insegnamento della tecnica, dove coesistono due differenti scuole di pensiero: quella che parte dall'insegnamento del gesto ad intensità ridotte; e quella, all'opposto, che parte dall'apprendimento in velocità per poi rifinire il gesto tecnico successivamente. Gli studi in atto, le riflessioni e la pratica di campo costituiranno il fil-rouge della giornata di studi e culmineranno in uno scambio di idee in occasione della Tavola Rotonda del pomeriggio.

Nel Seminario si discuterà inoltre del ruolo della preparazione giovanile, dell'allenamento della forza, delle componenti coordinative e della flessibilità, ed infine dell'importanza dell'analisi biomeccanica del gesto.

A tutti i partecipanti verrà fornito, come materiale didattico, un ricco dossier di articoli ed abstract di manuali e pubblicazioni che hanno trattato in maniera approfondita il tema oggetto del Seminario.

Modalità di iscrizione

La domanda di iscrizione deve essere inviata preferibilmente entro il 2 marzo via fax (06.3685.9252) o posta elettronica (sdssegreteria@coni.it). Modalità di pagamento a pagina 9 del Catalogo Formazione 2009.

Quota di partecipazione

Euro 300,00 + euro 1,81 (bollo amministrativo).

Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.

Al termine del Seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Contributo per Tecnici Federali

La Direzione Sport e Preparazione Olimpica del CONI offre ai Tecnici presentati dalle FSN e DSA come di "interesse federale" un contributo pari al 70% della quota di iscrizione. Pertanto, l'importo da versare è di euro 91,81.

Sconto

Community SdS e Registro Società Sportive CONI. Agli iscritti alla Community SdS e a chi appartiene a una Società iscritta al Registro CONI riserviamo il 10% di sconto sul costo complessivo del Corso. Riportare il numero di iscrizione al Registro CONI nella scheda di iscrizione. Gli sconti non sono cumulabili tra loro.

Segreteria didattica
e-mail sdssegreteria@coni.it
tel. 06.3685.9162

Cordiali saluti,
Scuola dello Sport
Coni Servizi Scuola dello Sport - Largo Giulio Onesti 1, 00197 - Roma
Tel. (+39) 06.368599162 - Fax (+39) 06.36859252
web: scuoladellosport.coni.it