Walter Giraldi

Walter Giraldi, il master della Pullino di Muggia, ha fatto oggi la sua prima apparizione in società a distanza di 2 mesi e mezzo dall'incidente che lo ha visto permanere nelle strutture ospedaliere per una seria frattura alla gamba.

Il giorno 19 novembre infatti, mentre stava lavorando in campagna, Walter cadeva da un albero, producendosi una frattura multipla. Veniva ricoverato subito nel reparto di ortopedia dell'ospedale di Trieste, per poi essere trasferito a Pineta del Carso per la riabilitazione.

Nei due mesi costretto a letto, Giraldi ha ricevuto le visite di molti canottieri. Dall'Austria, Willy Koska dell'Albatros di Klagenfurt, organizzatore della Rosa del Worth gli ha fatto recentemente visita nella struttura di Aurisina.

Il canottiere muggesano sembra abbia dichiarato all'amico austriaco: "Non preoccuparti Willy... magari a braccia-e-schiena, ma alla prossima Rosa ci sarò..."

Intanto Giraldi nella palestra della Pullino domenica è montato sul remo ergometro e, appoggiate le stampelle a terra ha percorso 6500 metri senza l'aiuto delle gambe.

Auguri di pronta guarigione Walter!