Europei indoor rowing bronzo nell'individuale ed oro nella staffetta per Nicole Grbec

La triestina Nicole Grbec conquistava sabato pomeriggio al Palalottomatica di Roma la medaglia di bronzo alla VI edizione del Campionato Europeo di Indoor Rowing, e l'oro nella staffetta 4X500 metri. All'Euro 2009 Indoor numeri (e pubblico) delle grandi occasioni per una gara al remoergometro con 768 atleti in quella individuale e 289 nelle prove a squadre, in rappresentanza di 19 Paesi. Nomi importanti del canottaggio mondiale accanto agli appassionati dell'Indoor rowing con riscontri cronometrici di tutto rispetto, che costituivano, in particolare per gli azzurri sul parquet romano, un test di verifica in vista dei prossimi impegni in barca.

Nella categoria under 23 femminile, confronto diretto tra le atlete ospiti del College nazionale fiorentino, opposte ad una esperta della specialità la bielorussa Kukhtha, che vinceva agevolmente la sua finale con il tempo di 6'58". Alle sue spalle si piazzava la torinese Franzin (7'08") la scorsa stagione vicecampionessa mondiale junior in 4 senza, ed al terzo la Grbec (7'12") che faceva comunque fermare i cronometri sulla sesta prestazione femminile dell'Europeo.

L'atleta triestina, tesserata per il Circolo Canottieri Saturnia, allenata da Spartaco Barbo, dopo la presenza in qualità di riserva nel 2008 ai Campionati mondiali juniores di Linz (Austria), e la medaglia d'argento al mondiale di Coastal Rowing a Sanremo, è da ottobre ospite del College nazionale femminile di Firenze, ed il bronzo conquistato a Roma è di buon auspicio per la stagione entrante visto anche che dietro a lei si classificava Gioia Sacco mondiale (lo scorso anno) under 23 in 4 senza. Nella staffetta 4 X 500 disputatasi nella serata di sabato, Grbec, Franzin, Sacco e Bonciani conquistavano la prima piazza (6'46") precedendo Rowing's Crew (6'58") e Azzurra 2 (7'38").

Nella categoria master il monfalconese Pierpaolo Signorelli (Timavo) si piazzava al 23° posto.