Vicini di casa: la Slovenia

La Slovenia si trova nell'Europa centro-meridionale, tra le Alpi e la penisola balcanica, con una superficie di 20.273 km2 (poco meno della Lombardia) è una delle meno estese tra le ex-repubbliche jugoslave.

Dal 1° maggio 2004 è Stato membro dell'Unione europea e dal 1° gennaio 2007 l'euro è subentrato alla moneta nazionale, il tallero sloveno.

In Slovenia c'è un'importante presenza italiana nella parte istriana, ed una ungherese ad est; crescente è l'immigrazione serba e bosniaca. La festa nazionale ricorre il 25 giugno, anniversario della dichiarazione d'indipendenza del 1991.

La lingua ufficiale su tutto il territorio è lo sloveno. Ad essa si affianca l'italiano nei tre comuni litoranei (Capodistria-Koper, Isola d'Istria-Izola e Pirano-Piran) e l'ungherese in tre comuni del Prekmurje (Dobrovnik-Dobrónak, HodoĻ-Hodos e Lendava-Lendva).

Si può affermare che il canottaggio occupi in Slovenia un posto importante tra le discipline praticate dalla giovane Repubblica, questo grazie indubbiamente alla tradizione radicata nella ex Jugoslavia, ma soprattutto grazie alle gesta dei suoi campioni, in particolare gli inossidabili Spik e Cop, doppio temibilissimo ed uno tra gli equipaggi più longevi e medagliati al mondo.

Dal 1991, data della sua indipendenza, la Slovenia può vantare la conquista di 7 ori, 4 argenti e 6 bronzi ai mondiali juniores, 3 ori, 4 argenti e 4 bronzi ai mondiali senior, 1 oro, 1 argento e 2 bronzi ai Giochi Olimpici, per un totale di 23 medaglie ai mondiali junior, 14 ai senior e 5 alle Olimpiadi, risultati che pongono questa piccola nazione ai vertici del remo europeo e mondiale.

Bled 1951

Sono solo 7 sono le società di canottaggio in Slovenia: Nautilus (Capodistria, Koper in sloveno), Argo (a Isola d'Istria, Izola in sloveno), Izola (a Isola d'Istria, Izola in sloveno), Piran (a Pirano, Piran in sloveno), Ljubljanica (a Lubiana, Ljubljana in sloveno), Dravske Elektrarne Branik (a Maribor), e Bled (a Bled), che però riescono ogni anno a produrre elementi di buon valore atletico utili alla formazione di armi molto validi anche a livello internazionale.

Niente medaglie, ma nel 2008 due equipaggi sloveni erano in finale ai Giochi Olimpici di Pechino (4° il 4 senza e 6° il doppio), due ai mondiali under 23 di Brandeburgo (6° singolo e 6° il doppio pesi leggeri), due ai mondiali juniores di Linz (4° il doppio e 6° il 2 senza), ed uno agli Europei di Atene (6° il doppio pesi leggeri).

In allegato, le formazioni nazionali a Olimpiadi e Mondiali con i rispettivi tecnici ed il direttore tecnico.

Di recente è sorto un altro club remiero lo Strugnano (Strunjan in sloveno), che si dedica quasi esclusivamente ad attività master.

Bled oltre ad accogliere sul lago omonimo la locale società di canottaggio, è anche sede del centro nazionale sloveno.

È lì infatti che Milos Jansa, di professione avvocato, DT della nazionale, organizza i raduni in preparazione alle gare più importanti.

Ogni società della Slovenia organizza in periodi diversi una regata di canottaggio in genere aperta anche alle nazioni confinanti, ed è impegno di tutte e sette le realtà nazionali, partecipare alle gare entro i confini nazionali:

Data Località Società organizzatrice Categoria Campo di regata Distanza dall'Italia (Trieste)
5 aprile Ancarano/Ankaran V.K. Nautilus Capodistria/Koper under 14, ragazzi, junior, senior mare 16 km
25-26 aprile Bled (nazionale) V.K. Bled under 14, ragazzi, junior, senior lago 142 km
2 maggio Portorose/Portoroz V.K. Piran under 14, ragazzi, junior mare 33 km
24 maggio Isola d'Istria/Izola V.K. Argo Isola/Izola under 14, ragazzi, junior, senior mare 25 km
12-14 giugno Bled (internazionale) V.K. Bled ragazzi, junior, senior lago 142 km
4 luglio Maribor V.K. Branik Maribor under 14, ragazzi, junior, senior lago 217 km
5 settembre Maribor V.K. Branik Maribor under 14, ragazzi, junior, senior lago 217 km
26 settembre Bled (Campionati Nazionali) V.K. Bled under 14, ragazzi, junior, senior lago 142 km
3 ottobre Lubiana/Ljubljana V.K. Ljubljanica under 14, ragazzi, junior, senior fiume 91 km
novembre Strugnano/Strunjan V.K. Strugnano/Strunjan universitari/master mare 30 km

La regata più importante è quella a giugno sul lago di Bled, inserita nel calendario Fisa, internazionale alla quale in genere partecipano parecchie nazioni limitrofe o della ex Jugoslavia.

Per il 2009 si tratterà della 54° edizione della International Regatta Bled, Bled, Slovenia che si svolgerà dal 12 al 14 giugno.

Per informazioni.
tel.: +386.4576.7230 o +386.4174.9498
fax: +386.4574.1017
e-mail: info@veslaska-zveza.si
Contact Person: Stanko Slivnik

Sempre a Bled la Federazione Internazionale ha assegnato i Campionati del mondo del 2011

Bled 2011

Il sito della Federazione slovena di canottaggio (a dire il vero poco aggiornato) è: www.veslaska-zveza.si, mentre l'indirizzo mail è: info@slorowing.com

È possibile consultare i risultati delle regate slovene (spesso poco dopo il termine dell'ultima regata), sul sito regate.veslanje.si curato dal dott. Borut Golob.

Il canottaggio sloveno è un movimento che ha sempre creduto nella crescita attraverso la partecipazione alle regate internazionali più importanti. Da sempre i rematori sloveni partecipano alle più importanti manifestazioni internazionali europee che rappresentano spesso criterio di selezione per le squadre che poi parteciperanno ai mondiali. Apertura verso l'estero si diceva da parte dell'intera organizzazione remiera senza tralasciare l'attaccamento ai valori societari ma nazionali soprattutto.

Buona è la collaborazione con il Centro Universitario di Medicina Sportiva e quello di Facoltà motorie di Lubiana.

La Slovenia remiera è particolarmente attenta alle evoluzioni tecnologiche. In quanto ad imbarcazioni, c'è una buona diffusione del cantiere italiano Filippi, come di Empacher, mentre sta cercando di entrare nel mercato nazionale, l'austriaco Schellenbacher.