Assemblea annuale ANAC

Alle 21.30 di sabato 29 novembre si è riunita, nel salone dell'Hotel Lido a Piediluco, l'Assemblea annuale dell'Associazione Nazionale Allenatori Canottaggio.

È stata data lettura della lettera di ringraziamento della famiglia di Piero Taormina, tecnico prematuramente scomparso, per la donazione fatta dall'Anac che volentieri ha rinunciato ai premi annuali, sostituiti da semplici, ma significativi diplomi.

Presenti circa 70 tecnici, che hanno ascoltato dapprima la relazione tecnico morale e poi quella finanziaria per il 2008, approvata poi dai soci all'unanimità.

È stata quindi la volta delle premiazioni degli allenatori maggiormente distintisi nel corso della stagione.

Al termine, sono stati discussi alcuni punti molto importanti riguardanti la categoria, primo fra tutti, la responsabilità dei tecnici (in caso di incidente), nei confronti degli atleti.

Una interessante relazione, a questo proposito, su richiesta del Presidente dell'Anac, è stata presentata dall'avv. Busoni, Presidente della Canottieri Limite.

Successivamente sono state avanzate alcune proposte da parte degli allenatori presenti in merito ai misti nella categoria ragazzi, all'ammissione dei 4 di coppia ragazze e ragazzi al Campionato di Fondo, alle difficoltà delle prove del Campionato di Fondo con giro di boa, all'abolizione del controllo misure ai Meeting allievi e cadetti.

Dopo ampia discussione, la seduta è terminata alle 23.00.

Relazione tecnico morale 2008

Carissimi Amici,

siamo ancora una volta qui a Piediluco riuniti in occasione dell'Assemblea Annuale. Ringrazio, mi è doveroso, il Presidente della Federazione Renato Nicetto e il Direttore Tecnico Andrea Coppola per l'ospitalità che ci hanno concesso. Lo stesso vale per l'Hotel Lido.

Quest'Assemblea Annuale dell'Associazione si svolge a pochi giorni dall'Assemblea Elettiva della F.I.C. e visto che sono in corsa per la Presidenza è opportuno che lasci la conduzione ai Vice Presidente Francesco Noio e Maurizio Ustolin.

Dopo la scorsa Assemblea sono stati pubblicati 5 numeri de "La Voce dell'ANACC" e il sito è stato aggiornato continuamente, in poco meno in quest'ultimo periodo, mantenendo un profilo tecnico degli interventi.

Il Consiglio Direttivo quest'anno ha deciso di effettuare una premiazione simbolica e  la somma risparmiata per l'acquisto dei premi è stata consegnata alla Famiglia di Piero Taormina, Allenatore della S.C. Pontedera, deceduto in un tragico incidente stradale alla giovane età di 38 anni. Siamo certi che niente potrà compensare la Famiglia della perdita di Piero ma la nostra iniziativa vuole essere soltanto un piccolo contributo e un segnale a tutti gli appartenenti della nostra grande famiglia del Canottaggio affinchè in questo momento di dolore si stringa intorno alla Famiglia di Piero.

Un altra iniziativa che il Consiglio Direttivo ha fortemente voluto è stata  quella di permettere, grazie ad un piccolo contributo, che un giovane Allenatore abbia partercipato alla FISA Coaches Conference che si è tenuta a Parigi il 6-9 novembre 2008.

L'ANAC non è nuova a questo tipo di iniziative che mi auguro possano continuare anche negli anni a venire.

In questa assemblea tratteremo un delicato argomento: Profili sulla Responsabilità Civile e Penale dell'Allenatore. Questo argomento ci è stato segnalato da un nostro Socio.

Colgo l'occasione per ringraziare l'Avv. Filippo Busoni, Presidente della Canottieri Limite per la disponibilità, conoscenza del mondo remiero e professionalità dimostrata nel preparare questo intervento.

Attività internazionale.

Un grande applauso al Settore Senior Coppia per la prestigiosa medaglia d'Argento alle Olimpiadi di Pechino 2008 nel 4 di coppia maschile e al Settore Adaptive Rowing per la storica medaglia d'Oro nel 4+ LTA alle Paralimpiadi di Pechino 2008.

Buonissimi risultati nel settore Junior con due medaglie d'Argento e una di Bronzo ai Campionati del Mondo di Linz, molti Atleti che hanno partecipato a questi mondiali saranno ancora Junior l'anno prossimo ed è lecito attendersi ancora ottimi risultati. L'Italia in questo settore ci vede al 4° posto nel medagliere 2005 - 2008 con 3 medaglie d'Oro - 7 medaglie d'Argento - 3 medaglie di Bronzo.

Ancora 6 medaglie (4 Oro e 2 Argento) per il Settore Under 23 ai Campionati del Mondo di Brandemburgo. Il totale della medaglie in questo quadriennio è di 13 medaglie d'Oro - 9 medaglie d'Argento - 4 medaglie di Bronzo con il 2° posto nel medagliere 2005 - 2008.

Il Settore specialità non olimpiche è una miniera di medaglie 5 medaglie d'Oro - 5 medaglie d'Argento - 3 medaglie di Bronzo con il 1° posto nel medagliere del quadriennio 2005 - 2008.

L'Italia è in 19a posizione nel Settore specialità olimpiche nel medagliere del quadriennio che sta per concludersi e 14a all'Olimpiadi. Il totale delle medaglie quadriennale è: 0 medaglie d'Oro - 6 medaglie d'Argento - 3 medaglie di Bronzo.

Il Settore Adaptive Rowing nell'attuale quadriennio oltre alla storica medaglia d'Oro di Pechino nel 4+LTA vanta anche 2 medaglie d'Argento in questo quadriennio.

Campionati Europei: la trasferta poteva essere preparata in modo più appropriato. Buoni i risultati dei 2 equipaggi PL (1° il 4- e 2° il 2x) e di quelli femminili (3° il 2x - 4° il 2- e 8+), nei Senior da segnalare il 2° del 2x.

Il Settore Femminile ai Campionati del Mondo, in questo quadriennio, ha ottenuto buoni risultati a livello Junior (1 medaglia d'Oro - 3 medaglie d'Argento - 2 medaglie di Bronzo) e Under 23 (3 medaglie d'Oro - 1 medaglia d'Argento - 1 medaglia di Bronzo). C'è ancora molto da lavorare nei settori Senior e Pesi Leggeri, è necessario preparare un buon programma che permetta alle giovani con buone caratteristiche psico-fisico-tecnico di potersi preparare per ottenere buoni risultati anche al massimo livello. Interessante, per il futuro, la partecipazione dell'Otto Rosa ai Campionati Europei di Atene 2008.

L'ANACC ringrazia tutti quanti hanno contribuito al raggiungimento di questi grandissimi risultati, Atleti - Allenatori - Dirigenti - Genitori - Addetti Stampa - Staff Tecnico, Medico e Organizzativo Federale - Federazione tutta.

Voglio pensare che siano ancora con noi, e sicuramente lo sono, tutti i canottieri che ci hanno lasciato dalla nostra ultima Assemblea.

Con l'approssimarsi delle Feste Natalizie l'occasione mi è gradita per porgere a tutti Voi e alle Vostre Famiglie un Augurio di

serene festività

Il Presidente
Antonio Baldacci

In allegato l'elenco dei premiati (in formato pdf).